☀ Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ☀ 🎁 Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ! 🎁

La serpentina

Proprietà della serpentina

La serpentina è una pietra molto speciale per diversi motivi. Innanzitutto, questa pietra non rappresenta un minerale, ma un'intera famiglia di minerali appartenenti al gruppo dei silicati, che comprende una ventina di polimorfi. Questa particolarità della serpentina la rende una pietra molto difficile da identificare. 


La serpentina può assumere diversi colori che vanno dall'incolore al bianco, passando per il grigio, il marrone, il beige, il nero, il blu... Ma la serpentina più conosciuta e commercializzata è spesso il verde oliva.

La serpentina appartiene al sistema a cristalli triclini. La sua brillantezza varia tra il grasso, la seta e il vetroso. La sua densità è da 2,55 a 3,30, per quanto riguarda la durezza, la serpentina è una pietra piuttosto fragile con un indice da 2,5 a 3,5 sulla scala Mohs.

I depositi a serpentina più notevoli si trovano in diversi paesi di tutti i continenti tra cui Francia, Canada, Stati Uniti, Cina, India ...

 

 

 

Storia del serpentino

Etimologicamente, il termine serpentino deriva dal latino serpentinus, che letteralmente significa "serpente di pietra". Anche se ampiamente conosciuta fin dall'antichità, la vasta gamma di minerali che rientrano sotto il nome di serpentino sono stati causa di confusione e di errori di identificazione fino alla prima metà del XX secolo.

In ogni caso, sembra che gli antichi dall'Egitto alla Mesopotamia apprezzassero questa pietra per la realizzazione di guarnizioni cilindriche. Ciò è dovuto principalmente alle proprietà grasse che impediscono all'argilla o alla cera di aderire alla guarnizione.

Diverse civiltà antiche usavano il serpentino come pietra ornamentale, e persino come pietra per oggetti rituali e religiosi. Per i romani era una pietra decorativa e medicinale usata per trattare i morsi velenosi. Al giorno d'oggi la serpentina è considerata una pietra pregiata che viene spesso utilizzata a scopo ornamentale.

serpentine-trois-pierres-roulees


Proprietà della serpentina

A livello fisico, si dice che la serpentina abbia diverse proprietà curative per stimolare il sistema digestivo e cardiaco e per promuovere la secrezione di varie ghiandole. Le sue proprietà calmanti aiuterebbero a calmare i dolori dell'emicrania e le tensioni nervose e muscolari.

Sul piano psichico, la serpentina fungerebbe da scudo contro le aggressioni e le onde invasive sia per il fisico che per il mentale. Favorirebbe anche il rilassamento e libererebbe la mente da pensieri parassiti e deviazioni che impediscono la meditazione e l'apertura spirituale. Come tale, la serpentina è molto indicata per aiutare i viaggi astrali e promuovere esperienze spirituali.

A livello karmico, la serpentina è la pietra scelta per i chakra del cuore e della gola. È particolarmente favorevole ai segni astrologici dei Gemelli, della Bilancia e dei Pesci.

La purificazione della serpentina viene effettuata con acqua demineralizzata avendo cura di non utilizzare mai sale che possa danneggiare la pietra. Per ricaricarla, una sepoltura di qualche ora in un terreno incontaminato (ad esempio in mezzo alla foresta) dovrebbe restituire alla pietra tutta la sua potenza.

Articoli Simili

Il Bronzite

Proprietà della bronzite La bronzite è una specie di minerale appartenente alla famiglia dei silicati che si differenzia da pietre...

Per saperne di più

La Topaz

Proprietà del topazio Il topazio è un minerale appartenente al gruppo dei silicati. La sua composizione chimica comprende spesso inclusioni...

Per saperne di più

Zirconia

Proprietà dello zircone Lo zircone è un minerale del gruppo dei silicati, composto da silicato di zirconio allo stato naturale....

Per saperne di più

Il Larimar

Proprietà del larimar Il larimar è una specie minerale che appartiene alla famiglia delle pectolite. Il colore del larimar può...

Per saperne di più

Lascia un commento

Questo blog è moderato.