☀ Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ☀ 🎁 Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ! 🎁

Azurite

Proprietà dell'azzurrite

L'azurite è un minerale composto principalmente da carbonato di rame, caratteristica che condivide con la malachite. Questa pietra è relativamente abbondante dove sono presenti le vene di rame.

L'azurite è una delle pietre più attraenti per il suo colore, che va dall'azzurro al blu scuro. La lucentezza della pietra è vitrea, la sua linea è azzurra, il sistema cristallino dell'azzurrite è monoclino e la sua frattura è concoidale. La densità della pietra è di 3,8, e la sua durezza è di 3,5 a 4 sulla scala Mohs.

I depositi più notevoli di azurite si trovano negli Stati Uniti, Canada, Francia, Belgio, Marocco, Namibia, Australia...

azurite-bleue-brute


Storia dell'azzurrite

Secondo alcune scoperte archeologiche, l'azzurrite è una delle pietre conosciute fin dall'alba dei tempi. Più precisamente a 2700 anni prima di Cristo, dove veniva usato come unguento per gli egiziani della IV dinastia. 


La pietra ha preso molti nomi nel corso della storia. Per i greci fu il kuanos che più tardi diede il termine ciano riferendosi al colore complementare del rosso. Plinio il Vecchio chiamava l'azurite "armenio". Per quanto riguarda i Romani, conoscevano la pietra con il nome di "caeruleum". Solo nel 1824 la pietra è stata chiamata azzurrite, un termine ispirato al pigro persiano che significa il colore blu.

Il colore blu della pietra è sempre stato all'origine dell'infatuazione dell'uomo per l'azzurrite nel corso dei secoli. È stato usato come pigmento colorante, in particolare in cosmetica per il suo blu intenso, poi in pittura dal Medioevo in poi. Gli Antichi lo usavano anche nelle terapie per rimediare a certi dolori e ferite.


azurite


Virtù dell'azzurrite

Sul piano fisico, l'azzurrite avrebbe diverse virtù per i convalescenti. La pietra avrebbe favorito la rapida guarigione delle ferite. La pietra sembra avere anche un effetto benefico nel riassorbimento del glaucoma e nel rafforzamento di ossa, articolazioni e denti. Si ritiene che l'azurite abbia anche un effetto tonificante sulla circolazione sanguigna e sul sistema nervoso.

Sul piano psichico, l'azzurrite aiuterebbe a superare le depressioni e a sviluppare la lucidità e la comprensione di sé e delle proprie emozioni. La pietra della meditazione per eccellenza, in quanto aiuta lo sviluppo spirituale e l'introspezione a conoscere meglio se stessi per accedere meglio alla saggezza e alla conoscenza del mondo. L'azzurrite rafforza la fiducia in se stessi e conferisce la sicurezza e lo spirito per intraprendere e agire nei progetti di vita.

I chakra preferiti dall'azurite sono il chakra coronale e il chakra del Terzo Occhio, che promuovono la meditazione e i viaggi extracorporei per meglio apprendere il divino e fondersi con le forze cosmiche. Avrebbe anche benefici per i chakra del cuore e del plesso solare per stimolare meglio la circolazione delle energie nel corpo. L'azurite è favorevole ai segni astrologici della Bilancia, del Capricorno e del Sagittario.

La purificazione dell'azurite viene effettuata con acqua distillata senza altri additivi. Per ricaricarla è necessario esporla ai raggi solari o lunari su un cumulo di cristalli.

Articoli Simili

Il Bronzite

Proprietà della bronzite La bronzite è una specie di minerale appartenente alla famiglia dei silicati che si differenzia da pietre...

Per saperne di più

La Topaz

Proprietà del topazio Il topazio è un minerale appartenente al gruppo dei silicati. La sua composizione chimica comprende spesso inclusioni...

Per saperne di più

Zirconia

Proprietà dello zircone Lo zircone è un minerale del gruppo dei silicati, composto da silicato di zirconio allo stato naturale....

Per saperne di più

Il Larimar

Proprietà del larimar Il larimar è una specie minerale che appartiene alla famiglia delle pectolite. Il colore del larimar può...

Per saperne di più

Lascia un commento

Questo blog è moderato.