☀ Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ☀ 🎁 Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ! 🎁

I Sette Chakra : Significato e Simboli

L'intero universo è fatto di energia, e il vostro corpo non fa eccezione. 
Molto prima della tecnologia e della scienza moderna, le culture antiche sapevano che tutti gli esseri viventi portavano in sé una forza vitale. Hanno chiamato questi centri di energia che si muovono attraverso di noi i sette Chakra. Allora, cosa sono i 7 Chakra?
Troviamo il termine Chakra principalmente nelle religioni indù e buddista.
Chakra è una vecchia parola sanscrita che si traduce letteralmente come ruota.
Questo perché la forza vitale, o prana, che si muove dentro di te è in continuo movimento. Questa energia di filatura ha 7 centri sparsi in tutto il corpo, partendo dalla base della colonna vertebrale e muovendosi fino alla sommità della testa.

In una persona sana ed equilibrata, i 7 Chakra forniscono esattamente la giusta quantità di energia ad ogni parte del corpo, mente e anima.

Tuttavia, se uno dei vostri Chakra è troppo aperto e gira troppo velocemente, o se è troppo chiuso e si muove troppo lentamente, la vostra salute ne risentirà.

Conoscendo i 7 Chakra, si può diventare più in sintonia con i cicli energetici naturali del proprio corpo. Potete usare queste informazioni per collegare gli squilibri fisici, emotivi e spirituali ai Chakra che li guidano. Naturalmente, con queste scoperte, si può cominciare a bilanciare i chakra e vivere una vita sana e armoniosa.
Ora parliamo del ruolo che ognuno di loro svolge nella tua vita. Discuteremo la posizione e lo scopo di ogni chakra, parleremo anche dei sintomi che si possono manifestare quando sono equilibrati o sbilanciati. Naturalmente concluderemo ogni spiegazione con il modo di guarire, potenziare o domare ciascuna di esse.

 

1° Chakra - Chakra della radice - Muladhara

Les Sept Chakras : Signification et symboles

Il nome ufficiale di questo chakra, Muladhara, deriva dalle parole Mula, che significa radice, e Dhara, che significa sostegno.

Quindi, il ruolo di questo chakra è quello di collegare tutta la vostra energia con la Terra, che viene chiamata la base.

Quando pensate al vostro chakra delle radici, pensate alla vostra sopravvivenza quotidiana qui sulla terra. Il ruolo di questo centro energetico è quello di darvi tutto ciò di cui avete bisogno per sopravvivere. Per noi, in tempi moderni, questo di solito significa sicurezza finanziaria ed emotiva.
Posizione: Questo chakra si trova alla base della colonna vertebrale, vicino al coccige. Si alza fino a sotto il tuo ombelico.
La sensazione di equilibrio: quando il vostro 1° chakra è in equilibrio, sentirete un senso di realizzazione e di pace quando penserete a cose come il denaro, la sicurezza e l'alloggio. Vi sentirete connessi alla vostra esperienza umana.

Quando questo chakra è iperattivo? Il nostro chakra delle radici è molto usato, quindi avere un chakra iperattivo è molto comune.

Quando il tuo 1° chakra è iperattivo?

Un chakra radice iperattivo causerà problemi come l'ansia e il nervosismo. Questo accade perché la paura si basa sul bisogno di sopravvivere. Questo è il ruolo della paura - per tenerci in vita.

Così un chakra radice iperattivo urlerà messaggi di sopravvivenza anche quando non c'è una minaccia reale, quindi avrete problemi di ansia. Fisicamente, si possono avere sintomi di problemi digestivi, problemi alla schiena, dolore all'anca, cisti ovariche nelle donne o problemi alla prostata negli uomini.

Bilanciamento del 1° chakra

Concretamente, è importante occuparsi prima di tutto delle proprie esigenze di sopravvivenza. Questo chakra ti dà l'energia per farlo, quindi usa questa energia al meglio delle tue capacità.

Poi, calma questo chakra concentrandoti sulla tua connessione con la mente. Prendetevi ogni giorno del tempo per prendervi cura della vostra anima pregando, meditando o collegandovi con le guide spirituali.

Il volontariato e gli atti di gentilezza e compassione possono anche guidare l'energia iperattiva lontano dal vostro chakra delle radici e verso altri centri energetici del vostro corpo.

Quando il tuo 1° chakra è troppo inattivo?

Anche se le vostre esigenze di sopravvivenza sono state generalmente soddisfatte, questo chakra potrebbe non essere stato molto attivo per tutta la vita.

Se questo è il caso, spesso si può avere difficoltà a sognare, a concentrarsi, o semplicemente sentirsi come se la propria "testa fosse tra le nuvole". La gente può dire che sembri avere la "testa tra le nuvole".

Questi temi possono non sembrare importanti, ma è importante essere equilibrati e collegati.

Date energia al vostro 1° chakra

Se vi trovate scollegati dall'esistenza materiale, il vostro 1° chakra potrebbe aver bisogno di essere rinvigorito.

Si può fare questo ricollegandosi alla terra mentre si è in natura. Giardinaggio, nuotare o anche giocare tra le foglie può dare energia al chakra delle radici.
Fortunatamente non è difficile "sturare" i chakra, le pietre sono un buon modo per farlo.
Le pietre associate al 1° chakra sono: diaspro rosso, ossidiana, occhio di toro, rubino granato, ematite, ...

 

2° Chakra - Sacro Chakra - Svadhishthana

Les Sept Chakras : Signification et symboles

Il 2° chakra è il chakra sacro o Svadhishthana che si traduce come "il luogo del sé". Questo chakra è tutto ciò che riguarda chi sei come essere umano e cosa ne fai.

Questo chakra ti dà l'energia creativa per goderti la vita.
Il vostro Sacro Chakra è la casa dell'energia creativa della forza vitale che vi aiuta a godervi la vita qui sulla Terra.

È l'energia che vi motiva a godere dei frutti del vostro lavoro, compreso l'impegno in attività piacevoli come il sesso.
Posizione : Il Sacro Chakra si trova appena sotto l'ombelico e si estende fino al suo centro.

Sentirsi in equilibrio: quando il tuo 2° chakra è in equilibrio, potrai godere dei piaceri della vita senza esagerare.

Il sesso, il buon cibo e le attività creative saranno stimolanti e divertenti, e ne trarrete un senso di benessere e di abbondanza.

Quando il tuo secondo chakra è iperattivo?

Il Sacro Chakra è spesso iperattivo quando abbiamo a che fare con cose come la dipendenza e l'ingordigia. Il piacere è una buona cosa, e non bisogna mai sentirsi in colpa per godersi le cose belle che la vita ha da offrire.

Tuttavia, se vi trovate a godere di cose che non sono nutrienti per la vostra anima o salutari per voi, allora il vostro Sacro Chakra è probabilmente fuori equilibrio.

I sintomi includono dipendenza, obesità, squilibri ormonali e irrequietezza.

Bilanciamento del 2° chakra

Per bilanciare il tuo 2° chakra, è utile sottrarre energia al piacere e al cuore.

Potete farlo ponendovi una semplice domanda prima di ogni azione. Chiediti: "Quello che farò sarà buono per me? È sano e nutriente? Quali sono i vantaggi dell'azione che intendo intraprendere? ”

Prendere il tempo di valutare se le vostre azioni sono salutari è un modo eccellente per estrarre energia da questo chakra.

Quando il tuo 2° chakra è troppo inattivo?

Se hai passato molto tempo a concentrarti su cose molto pratiche senza godere dei frutti del tuo lavoro, il tuo Sacro Chakra potrebbe non essere attivo. I sintomi includono depressione, impotenza, diminuzione della libido e mancanza di passione e creatività.

Date energia al vostro 2° chakra

Energizzare il tuo 2° chakra è divertente. In poche parole: godetevi la vita! Creare un'opera d'arte. Mangiare uno spuntino sano e piacevole. Fai sesso con il tuo partner.

Prendetevi del tempo per voi stessi e godetevi gli incredibili doni che la Terra ha da offrire.
Le pietre associate al 2° chakra sono: Ambra, Occhio di Tigre, Corniola, Pietra del Sole, ...

 

3° Chakra - Il Chakra del plesso solare - Manipura

Les Sept Chakras : Signification et symboles

Il 3° chakra è il plesso solare o Manipura che si traduce come "perla lucente". È in questo chakra che nascono la fiducia in se stessi, l'identità e il potere personale.

Vi siete mai trovati in una situazione che sapevate non fosse quella giusta per voi?

Potresti esserti trovato in una situazione che sapevi che avrebbe funzionato. Dove hai sentito questi segnali nel tuo corpo? La maggior parte delle persone dice di sentire questo tipo di spunti nel proprio "istinto".

In realtà, questa è la sede del vostro potere personale, del vostro plesso solare, e potete sentire fisicamente questa fiducia e questa saggezza nella sua posizione.

Posizione: Il plesso solare inizia al centro dell'ombelico e si estende fino allo sterno o dove i due gruppi di costole si collegano al centro del torace.


La sensazione di equilibrio: quando il tuo 3° chakra è in equilibrio, sentirai un senso di saggezza, decisione e potere personale.

Molti chiamano questo chakra il Chakra del Guerriero, perché la sensazione che si prova è paragonabile a quella di un guerriero saggio che va in battaglia.

Ha la fiducia per vincere e la saggezza per conoscere la verità personale per cui sta lottando.

Quando il tuo terzo chakra è iperattivo?

Il chakra del plesso solare diventa iperattivo quando il potere che abbiamo sulla nostra vita si estende nella vita degli altri. Quando questo chakra è troppo energizzato, si può rapidamente sentire la rabbia, il bisogno di controllo, l'avidità e la mancanza di compassione o di empatia.

Si può soffrire di problemi digestivi o addirittura di squilibri negli organi interni come l'appendice, il pancreas, il fegato e i reni.

Bilanciare il tuo 3° chakra

Per bilanciare il tuo 3° chakra, esercitati ad aprire il tuo cuore con amore e compassione. Meditate a mandare amore e gentilezza dal vostro cuore a tutti coloro che vi circondano. Riorientate il potere che avete e vedete voi stessi come un faro d'amore.

Quando il tuo terzo chakra è troppo inattivo?

Quando il nostro potere personale ci viene tolto da un'altra persona o da circostanze attenuanti, possiamo ritrovarci con una mancanza di energia nel nostro 3° chakra. Quando ciò accade, ci si può sentire indecisi, insicuri, timidi e bisognosi.

Date energia al vostro 3° chakra

Per dare energia al vostro plesso solare, pensate alle cose in cui sapete di essere bravi. Tutti hanno talenti e capacità.

Fai una tua lista. Sentite come la fiducia in questi talenti fa vibrare lo stomaco. Rafforzate questo sentimento creando le vostre affermazioni personali.
Le pietre associate al 3° chakra sono: Citrino, Giada Gialla, Zolfo, Pirite, ...

 

4° chakra - Chakra del cuore - Anahata

Les Sept Chakras : Signification et symboles

Il 4° chakra è il chakra del Cuore o Anahata, che si traduce come "illeso". È in questo chakra che il vostro amore, la vostra compassione e la vostra gentilezza si rafforzano.

Non è difficile capire questo chakra.

Tutti noi associamo il nostro cuore all'amore, e questo è esattamente ciò che è il 4° chakra. Questo include l'amore per gli altri e l'amore per se stessi, ed è per questo che questo chakra è anche associato alla salute e alla guarigione.
Posizione : Il centro del chakra del cuore si trova appena sopra il cuore e si irradia allo sterno e alla gola.

Sentirsi in equilibrio: quando il tuo 4° chakra è in equilibrio, sei in grado di sentire anche l'amore per te stesso e per gli altri. Anche quando accadono cose difficili, si può ancora vedere la compassione e la gentilezza degli altri.

Quando il quarto chakra è iperattivo?

Quando il chakra del cuore diventa iperattivo, perdiamo i nostri limiti personali e iniziamo a fare scelte malsane, tutto in nome dell'amore.

È importante trattare se stessi con la stessa compassione e gentilezza che si dà agli altri, ma quando il chakra del Cuore diventa iperattivo, ci si può trovare a mettere i bisogni degli altri prima dei propri.

I sintomi includono un rapido battito cardiaco, palpitazioni, bruciore di stomaco e problemi di relazione.

Bilanciamento del 4° chakra

Bilanciare il tuo 4° chakra significa prendere quell'amore che hai dato agli altri e concentrarne una parte su te stesso. Potete farlo facendo ogni giorno una cosa che fa al caso vostro:
  • Fate un bagno rilassante
  • Concedetevi un massaggio
  • Meditare sull'invio di compassione a se stessi

    Quando il tuo 4° chakra è troppo inattivo?

    Molte persone hanno un 4° chakra non attivo. La vita ci può mandare un sacco di mal di cuore come un modo per insegnarci lezioni su noi stessi e sul mondo che ci circonda. Ma, può essere difficile non prendere queste lezioni personalmente.

    Quando il tuo chakra del cuore non è attivo, sentirai che è difficile essere veramente vicino a qualcuno. È come costruire un muro intorno al cuore e non far entrare nessuno.
    Fisicamente, si può sentire disconnesso dal proprio corpo e soffrire di problemi di circolazione.

    Date energia al vostro 4° chakra

    Energizzare il chakra del cuore può essere molto impegnativo.

    Molti di noi hanno lavorato duramente per costruire i nostri muri e le nostre difese, e non è sempre facile abbatterli. Si comincia con l'amare se stessi per primi.

    Dimostrate apprezzamento per voi stessi e date a voi stessi l'amore che volete che gli altri vi diano. Poi diffondi questa compassione a chi ti sta intorno.
    Le pietre associate al 4° chakra sono: Aventurina verde, Smeraldo, Quarzo rosa, Rodocrosite, Unakite, ...

     

    5° Chakra - Chakra della Gola - VishuddhaLes Sept Chakras : Signification et symboles

    Il 5° chakra è il chakra della gola o Vishuddha che si traduce come "molto puro".

    Questo chakra dà voce alle tue verità personali. Da dove viene la tua voce? Cosa ti dà l'energia per parlare?

    A livello fisico, naturalmente, la risposta è la gola, ma a livello energetico, questa energia proviene in realtà dal vostro 5° chakra. Questo chakra ti permette di dire la tua verità con chiarezza.

    Seduto appena sopra il cuore, il chakra della gola è collegato alla compassione e all'amore che hai per te stesso e per gli altri.
    Posizione: Il centro del Chakra della Gola è proprio tra le clavicole, e si irradia al centro del cuore e al centro degli occhi.

    Sentirsi in equilibrio: quando il vostro chakra della gola è in equilibrio, sarete in grado di parlare chiaramente con amore, gentilezza e verità.

    Saprete esattamente quali parole sono adatte ad ogni situazione. Parlare con un chakra della gola bilanciato illuminerà e ispirerà chi ti sta intorno.

    Quando il tuo quinto chakra è iperattivo?

    Il nostro 5° chakra diventa iperattivo quando abbiamo passato molto tempo a cercare di far sentire la nostra voce.

    Se vi siete spesso sentiti ignorati o invalidati nell'esprimervi, potreste aver cercato di superare questa situazione dandovi una voce più forte.

    Chi ha chakra della gola iperattivi spesso interrompe gli altri, spesso gli viene detto che ha una voce forte o che "gli piace sentirsi parlare". Fisicamente, si può soffrire di mal di gola, infezioni frequenti, carie o afte.

    Bilanciare il tuo 5° chakra

    Bilanciare il 5° chakra è facile come pensare prima di parlare.
    Fidatevi di Buddha, prima di dire qualcosa, chiedetevi:

    "È vero? È necessario? È una pazzia?"

    Quando il tuo 5° chakra è troppo inattivo?

    A volte siamo stati così ignorati e invalidati che reagiamo in modo opposto - soffochiamo le nostre voci e non diciamo mai la nostra verità.

    Se avete un chakra della gola non attivo, probabilmente siete stati chiamati timidi o silenziosi. Potreste non essere in grado di esprimere le vostre emozioni o avere difficoltà a trovare le parole quando cercate di dire la vostra verità.


    I sintomi fisici spesso includono problemi digestivi, poiché l'energia deviata dal chakra della gola finisce spesso per essere "inghiottita" o inviata al 3° chakra.

    Date energia al vostro 5° chakra

    Dite la vostra verità!

    Anche se non c'è nessuno ad ascoltarti, esercitati ad esprimere le tue emozioni e le tue verità quando sei solo.

    È molto comune pensare che dovremmo parlare solo quando c'è qualcun altro ad ascoltarlo, ma se stai cercando di dare energia al tuo terzo chakra, non importa se viene ricevuto da un orecchio diverso dal tuo.
    Le pietre associate al 5° chakra sono: Acquamarina, Calcedonio blu, Celestino, Turchese, Sodalite, ...

     

    6° Chakra - Il Chakra del Terzo Occhio - Ajna

    Les Sept Chakras : Signification et symboles

    Il sesto chakra è il Terzo Occhio Ajna Chakra che si traduce come "oltre la saggezza". Questo chakra apre la mente alle informazioni al di là del mondo materiale e dei 5 sensi.

    Percezione extrasensoriale, intuizione o energia psichica, tutto viene dal Terzo Occhio.

    In realtà c'è una piccola ghiandola a forma di pigna nel cervello che assorbe la luce. Questa ghiandola, la ghiandola pineale, aiuta a sentirsi svegli durante il giorno e a dormire la notte.

    Molto prima dell'imaging cerebrale, le culture antiche erano consapevoli dell'esistenza di questo Terzo Occhio, e si sono anche rese conto che riceve informazioni da fonti esterne ai cinque sensi.
    Posizione: Il centro del Terzo Occhio è tra le sopracciglia. Si irradia alla bocca e alla sommità della testa.

    Sentirsi in equilibrio: un terzo occhio equilibrato è una cosa bellissima, ed è proprio quello che si cerca di realizzare quando si intraprende il cammino dello sviluppo spirituale.

    Quando il vostro terzo chakra dell'occhio è in equilibrio, vi sentirete anche in armonia con il mondo fisico e materiale. Riceverete informazioni psichiche con la stessa frequenza con cui ricevete informazioni dai vostri 5 sensi fisici, ma non vi sommergeranno.

    Quando il 6° chakra è iperattivo?

    È altamente improbabile che il tuo sesto chakra sia iperattivo.

    La maggior parte di noi è molto in sintonia con la nostra realtà fisica e ha difficoltà a ricevere informazioni al di fuori di essa.

    Detto questo, se hai un terzo occhio iperattivo, probabilmente passi la maggior parte del tuo tempo assorbito da attività psichiche come la lettura dei tarocchi, l'astrologia e le esperienze paranormali.

    Quando il tuo terzo chakra oculare è iperattivo, queste attività diventano schiaccianti e ti impediscono di vivere un'esperienza umana.

    Bilanciare il tuo 6° chakra

    Se vi sentite consumati dalle informazioni psichiche, prendetevi il tempo di ricordare che siete una creatura della Terra.

    Andate in spiaggia e sentite la sabbia sulle dita dei piedi. Scavate nella terra nel vostro giardino. Collega il tuo corpo alla terra e ripeti a te stesso: "Sono un essere umano. Io sono un essere umano".

    Quando il 6° chakra è troppo inattivo?

    La maggior parte delle persone ha un 6° chakra non attivo.

    Viviamo in un mondo che spesso invalida lo sviluppo intuitivo.

    Per questo motivo, chiudiamo il nostro terzo occhio e ignoriamo le nostre esperienze psichiche. Così facendo, possiamo sentirci disconnessi dalle esperienze spirituali. Fisicamente, si possono avere mal di testa o problemi di allergie e problemi di sinusite.

    Date energia al vostro 6° chakra

    Avrete bisogno di pratica per dare energia al vostro terzo occhio. Dovrete trascorrere un po' di tempo in meditazione tranquilla e solitaria. All'inizio, abituatevi alla sensazione di concentrarvi su segnali al di fuori del vostro corpo fisico.

    Ascoltate la vostra mente e riconoscete ciò che sentite. Praticando questo, sarà sempre più facile connettersi con l'energia del Terzo Occhio.
    Le pietre associate al 6° chakra sono: Ametista, Lapislazzuli, Zaffiro Blu, Sodalite, Fluorite, ...

     

    7° Chakra - Il Chakra della Corona - Sahasrara

    Les Sept Chakras : Signification et symboles

    Il 7° chakra è la corona o Sahasrara, che si traduce come "mille petali". Questo chakra è l'energia pura della coscienza.

    Il chakra della corona è una di queste energie difficili da spiegare. Può essere correlato al magnetismo.

    Quando si tiene un pezzo di metallo a un magnete, si può sentire l'energia e la tensione, ma non si può vedere. L'energia della coscienza è ovunque e in ogni cosa. Ci collega a tutto l'universo.

    La nostra coscienza personale si trova nel 7° chakra, ma in realtà è più simile al seme di un'energia universale che a qualcosa di personale o individuale.
    Posizione: Il centro del chakra della corona si trova nella parte superiore della testa. Si irradia tra i vostri occhi e poi si estende all'infinito verso l'alto e verso l'esterno, collegandovi all'energia del resto dell'universo.

    La sensazione di equilibrio: raggiungere un chakra della corona equilibrato è l'obiettivo di ogni guerriero spirituale, e non è facile da raggiungere. Si può pensare al concetto buddista di nirvana.

    Una volta raggiunto, non sei più veramente umano - hai vinto la sofferenza e la morte.

    Certo, è la ricerca di quell'equilibrio che ci porta felicità, salute e saggezza. Cercare di bilanciare il tuo 7° chakra allineerà e bilancerà gli altri chakra.

    Quando questo chakra è iperattivo?

    Non è possibile avere un chakra della corona iperattivo.

    Perché è la sede dell'energia universale, è innata e infinita. In altre parole, non si può esistere nel mondo materiale ed essere sconfitti dall'energia della coscienza.

    Bilanciare il tuo 7° chakra

    Poiché nessuno ha un chakra della corona iperattivo, non c'è bisogno di calmarne l'energia.

    Quando questo chakra è troppo inattivo?

    Un 7° chakra non attivo significa che sei umano.

    È proprio come essere umani. Alcune persone possono essere più vicine ad essa, mentre altre possono essere lontane. In ogni caso, praticare lo sviluppo spirituale e il bilanciamento degli altri chakra vi porterà più vicini a sperimentare la consapevolezza energetica nel vostro chakra della corona.

    Date energia al vostro 7° chakra

    Invece di cercare di aprire e attivare il chakra della corona, concentratevi sul bilanciamento degli altri 6 chakra.

    Meditare e connettersi con la mente e bilanciare queste attività vivendo e godendo della propria esperienza umana.


    È come cercare di vincere una medaglia d'oro olimpica. Non si cerca solo di vincere la medaglia, ma di allenare prima il corpo e la mente. L'unico modo per raggiungere un obiettivo così ambizioso è concentrarsi prima di tutto sui piccoli obiettivi raggiungibili.
    Le pietre associate al 6° chakra sono: Ametista, Cristallo di Rocca, Quarzo Latteo, Pietra di Luna, ...

     

    Come si aprono i 7 chakra?

    Come abbiamo già detto, i chakra possono a volte bloccarsi e questo può causare molti problemi nella vita quotidiana. Quindi, per ritrovare la salute, ci sono alcune cose che si possono fare per aprire i chakra.

    Meditazione

    La meditazione è forse lo strumento più potente per aprire i chakra e altro ancora. Non solo apre i chakra, ma ti calma e migliora la qualità della vita in generale.

    Tuttavia, la meditazione dei chakra è un processo e se vuoi davvero farlo bene, potresti aver bisogno di tempo.

    L'uso di Mudra e Mantra

    I mudra sono posizioni specifiche delle mani che possono aiutare ad aprire i chakra. Sono un perfetto complemento alla meditazione, quindi non esitate a provarli.

    Quanto ai mantra, sono suoni che possono essere cantati, di nuovo, durante la meditazione.

    Ogni chakra ha i suoi mudra e mantra, in modo da poterli sperimentare e vedere come ci si sente.

    Pietre Chakra

    I cristalli sono un potente strumento per aprire i chakra. Quando interagiamo con loro, la nostra energia e la loro energia si combinano, influenzando la nostra salute mentale e fisica.

    Così, utilizzando questi cristalli, possiamo promuovere il movimento energetico e aprire i nostri chakra.
    Ma ricordate questo, non cercate solo di aprire il vostro chakra della corona; concentratevi sul mantenimento e sull'equilibrio di tutte le altre energie del vostro corpo.

    Articoli Simili

    Lascia un commento

    Questo blog è moderato.