☀ Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ☀ 🎁 Consegna gratuita dell'acquisto di 40€ ! 🎁

Bracciale magico con labradorite bianca e druse

€39,80

 

La labradorite, considerata una delle pietre più belle, è un minerale del gruppo dei silicati. La caratteristica principale della labradorite è che combina una vasta gamma di colori in una sola pietra.

STORIA

Chiamata labradorite da Foster nel 1780, la pietra prende il nome dalla regione del Labrador, Canada, dove fu scoperta. Tuttavia, la labradorite è conosciuta da molti secoli dagli Inuit del Canada settentrionale. Per gli Inuit, si crede che la labradorite sia l'aurora boreale intrappolata nella roccia prima che un uomo rompesse la roccia per liberare le luci intrappolate che si facevano strada verso il cielo. Tuttavia, alcune di queste luci sono rimaste sulle rocce come gemme splendenti.

BENEFICI

Prima di tutto, è importante sapere che la labradorite è una pietra protettiva. Agisce come un baluardo della mente contro le energie e le onde negative e qualsiasi altro disagio mentale. Questa capacità è molto importante perché promuove la chiarezza della mente e aiuta la meditazione. Usare la labradorite come gioiello aguzza la mente e aiuta a gestire e risolvere meglio i problemi.

La labradorite è particolarmente utile per le professioni che si concentrano sull'aiutare e assistere gli altri. La professione medica in particolare beneficia dell'energia favorevole di questa pietra. Ma anche gli artisti e gli insegnanti possono beneficiare delle proprietà che stimolano l'intelletto e l'ispirazione.

  • 100% fatto a mano con grande attenzione ai dettagli.
  • Pietre: Labradorite, pietre zebrate, giada bianca, pietra zebrata.
  • Chiusura: Chiusura a gancio singolo in acciaio inossidabile
  • 3 fibbie regolabili per polsini da 16,5cm/21,5cm (6,5"/8,5")

      La labradorite è nota per calmare la mente e promuovere il pensiero razionale.
      PROPRIETÀ
      GUIDA AL DIMENSIONE

      TABELLA DELLE DIMENSIONI DEGLI ANELLI

       

      COME TROVARE LA TUA TAGLIA

      1. Ritagliate una striscia di carta e procuratevi una penna e un righello.

      2. Avvolgere il nastro intorno al dito alla seconda falange. Non esagerare.

      3. Fare una linea dove la striscia si incrocia.

      4. Srotolare il nastro e poi misurare la distanza tra la fine e la linea con il righello.

      Questo è tutto! Avete ottenuto la circonferenza del vostro dito in mm, ora non vi resta che confrontarla con i valori della tabella qui sopra per scoprire quale sia la misura giusta per voi.

      OPINIONI DEI CLIENTI