Top

Collana in legno di nocciolo e lapislazzuli

€30,00

Originale collana terapeutica in legno di nocciolo canadese naturale al 100%, con vere pietre di lapislazzuli dalle virtù materne. Scopri i benefici del legno di nocciolo per alleviare i dolori articolari, i disturbi digestivi (acido dello stomaco), le afte, l'eczema, la psoriasi e altre fonti di infiammazione.

Usiamo legno di nocciola (Corylus Cornuta), accuratamente selezionato in Quebec (Canada) dalla nostra squadra di raccoglitori per le nostre creazioni alla nocciola. Tradizionalmente usata dagli Amerindi per centinaia di anni per i suoi benefici, questa varietà di nocciola è ora scientificamente riconosciuta per la sua ricchezza in polifenoli, molecole con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Per oltre 20 anni, migliaia di clienti soddisfatti di tutte le età hanno indossato le collane e i braccialetti Pur Noisetier per alleviare l'infiammazione, comunemente chiamata eccesso di acidità, in molte forme: dentizione, dolori articolari (artrite, osteoartrite), problemi digestivi (reflusso gastrico, bruciore di stomaco), ulcere della bocca (afte), condizioni croniche della pelle come la psoriasi o eczema, ecc. Fatta a mano in Canada, questa collana è montata su un filo di metallo ricoperto di nylon con una chiusura a moschettone. È adornato con pietre di lapislazzuli originali, perle di vetro e parti metalliche senza piombo e cadmio.

Il lapislazzuli è una roccia metamorfica blu opaca, spesso con piccole striature bianche o dorate. Si crede che porti onestà, compassione e rettitudine. È una pietra di comunicazione che sblocca l'espressione personale e orale. È adatto a persone nervose o ansiose. A livello fisico, i lapislazzuli porterebbero sollievo da emicranie, insonnia e vertigini. Faciliterebbe la respirazione e porterebbe benefici a livello della gola e del sistema nervoso.

PROPRIETÀ
GUIDA AL DIMENSIONE

TABELLA DELLE DIMENSIONI DEGLI ANELLI

 

COME TROVARE LA TUA TAGLIA

1. Ritagliate una striscia di carta e procuratevi una penna e un righello.

2. Avvolgere il nastro intorno al dito alla seconda falange. Non esagerare.

3. Fare una linea dove la striscia si incrocia.

4. Srotolare il nastro e poi misurare la distanza tra la fine e la linea con il righello.

Questo è tutto! Avete ottenuto la circonferenza del vostro dito in mm, ora non vi resta che confrontarla con i valori della tabella qui sopra per scoprire quale sia la misura giusta per voi.

OPINIONI DEI CLIENTI